Ricerca: Ricerca
Area Riservata
utente
password

Commemorazione del 140░

21/05/2008

 

(a ss. Giovanni e Reparata)Il 22 maggio 2008, ricorrendo il 140° anno di passaggio all’altra vita della loro fondatrice, la beata Madre M. Domenica Brun Barbantini, la sera del 21 maggio u. s., a Lucca, città dove è nata e ha vissuto la beata e dove è maggiormente amata e conosciuta è stata celebrata la memoria di questo indimenticabile momento,  con una convocazione generale, partecipata dal clero e popolo di Lucca e città vicine e ricordata con una bella, significativa,  profonda e documentata esposizione da parte di Sua Ecc.za Mons. Mansueto Bianchi, Vescovo di Pistoia, che ha parlato della beata come: “Icona della Misericordia e della compassione di Dio verso i poveri e gli infermi”.  La nota dominante della sua riflessione è racchiusa nelle due parti: “dolore e amore”, parole che racchiudono l’esperienza della vita di Maria Domenica e l’anelito appassionante del suo amore per Cristo crocifisso.  Il giornalista, dott. Valerio Lessi, ha fatto la presentazione della biografia da lui scritta su Maria Domenica Brun Barbantini dal titolo “Genio di carità”.

 

 

          

 

 

              

 

 

 

                                                   

Il racconto…

 

DEL PELLEGRINAGGIO DA ROMA A LUCCA

E LA SERRATA PRESSO LA CHIESA DEI SS. GIOVANNI E REPARATA

 

            Con gioia ed entusiasmo, le sorelle capitolari provenienti dai vari paesi, insieme con le sorelle giovani della Casa generalizia, sono partite dalla stessa casa alle ore 12,00 in pullman verso la città di Lucca nello stile del pellegrinaggio. Sono arrivate in Lucca ca. le 16,30 e dopo aver salutato le  sorelle, hanno fatto la prova dei canti seguito dalla cena.  Dopo le sistemazioni di alloggio si sono recate nella Chiesa dei SS. Giovanni e Reparata in Lucca dove ha avuto inizio l’incontro celebrativo del 140° anniversario della morte “dies natalis” della nostra Beata madre fondatrice.  Erano presenti tante sorelle Ministre degli Infermi provenienti da diverse comunità d’Italia e molti cittadini Lucchesi e di altre località. 

            Come parte introduttiva dell’incontro, ci è stata la presentazione DVD della vita della Beata madre Maria Domenica.  All’arrivo dei personaggi ecclesiastici che devono dare delle relazioni, il moderatore, don Piero Ciardella, ha dato immediatamente la parola a Sua Ecc.za Mons. Italo Castellani, arcivescovo di Lucca, il quale ha salutato i presenti e ha ringraziato le figlie della Madre Barbantini della presenza e della testimonianza ministeriale che hanno offerto e offrono da sempre nella città di Lucca.  Ha sottolineato in seguito la sua gioia e il dono che Maria Domenica è per la città di Lucca e per l’intera Chiesa e ha invitato tutti ad accogliere questo dono e a farne tesoro.  A sua Ecc.za, l’arcivescovo di Lucca, è seguito il messaggio di saluto ed accoglienza della Superiora generale, Sr. Tomasina Gheduzzi.  Al saluto della Superiora generale è seguita la relazione della sua Eccza. Mons. Mansueto Bianchi, vescovo di Pistoia il quale ha esposto una sentita e vigorosa relazione sul tema: “Maria Domenica Brun Barbantini, icona della compassione di Dio” e la nota dominante della sua riflessione è racchiusa nelle due parti: “dolore e amore”, parole che racchiudono l’esperienza della vita di Maria Domenica e l’anelito appassionante del suo amore per Cristo crocifisso.  Dopo un lungo applauso alla relazione di Mons. Bianchi, il moderatore Don Piero, ha dato la parola al giornalista, Dott. Valerio Lessi, per la presentazione della biografia da lui scritta su Maria Domenica Brun Barbantini dal titolo “Genio di carità”.  L’autore ha presentato il testo definendolo un percorso dimostrativo di una donna singolare che ha saputo esprimere al femminile una altissima umanità, un dono carismatico di carità verso gli ultimi, un genio attuale di un altissimo senso di donazione e di amore.  Terminata la presentazione del giornalista, il moderatore ha fatto la sintesi delle note dominanti dell’incontro. La serata è terminata con la presentazione del DVD del percorso storico della provincia d' Italia.

 

 

 

powered by DOMUSMEDIA ę | All rights reserved